Garanzia legale

​Garanzia Legale di conformità

 

Che cos’è?
È la garanzia prevista dal Codice del Consumo (D. Lgs. 206/2005) dagli articoli 128 sino a 135 per tutti i beni di consumo acquistati e copre i difetti di conformità esistenti al momento della consegna del bene per un periodo massimo di 24 mesi.
La garanzia legale di conformità è prevista solo per i Clienti privati (Consumatori) e non può essere fatta valere da chi ha acquistato i prodotti nell'ambito della propria attività imprenditoriale o professionale (ad esempio in caso di acquisto con Partita IVA). 

 

Cosa garantisce?

Sono coperti dalla Garanzia Legale tutti i prodotti che presentino un difetto di conformità esistente al momento della consegna e che si manifesti entro 24 mesi dalla data di acquisto (vale come prova lo scontrino di acquisto). Il difetto di conformità deve essere denunciato al venditore entro i 2 mesi successivi dalla data della scoperta del difetto stesso. Salva prova contraria, si presume che i difetti di conformità che si manifestano entro 6 mesi dalla consegna del bene esistessero già in tale momento.

 

Cos'è il Difetto di Conformità ?

Vi è un "difetto di conformità" quando il bene acquistato:

  • non è idoneo all'uso al quale servono abitualmente beni dello stesso tipo,
  • non è conforme alla descrizione fatta dal venditore e non possiede le qualità del bene che il venditore ha presentato al consumatore come campione o modello,
  • non presenta le qualità e prestazioni abituali di un bene dello stesso tipo tenuto conto anche delle dichiarazioni fatte nella pubblicità o sull'etichettatura,
  • non è idoneo all'uso particolare voluto dal consumatore se portato a conoscenza del venditore al momento dell'acquisto.

 

Rimedi previsti dalla Legge a favore del Consumatore

In caso di difetto di conformità, il Consumatore ha diritto:

  • in via primaria, alla riparazione o sostituzione, a sua scelta, senza spese, a meno che il rimedio richiesto sia impossibile o eccessivamente oneroso rispetto all'altro;
  • in via subordinata (se i primi due rimedi risultino impossibili o eccessivamente onerosi, ovvero non siano stati realizzati entro un termine congruo, oppure eventuali riparazioni o sostituzioni precedentemente effettuate abbiano arrecato notevoli inconvenienti al Consumatore), alla riduzione del prezzo o alla risoluzione del contratto, a sua scelta.                 
  • Nel determinare l'importo della riduzione o la somma da restituire si tiene conto dell'uso del bene.

È da considerare "eccessivamente oneroso" uno dei due rimedi se impone al venditore spese irragionevoli in confronto all'altro, tenendo conto: del valore che il bene avrebbe se non vi fosse difetto di conformità; dell'entità del difetto di conformità, dell'eventualità che il rimedio alternativo possa essere esperito senza notevoli inconvenienti per il consumatore.

Le riparazioni o le sostituzioni devono essere effettuate entro un "congruo termine" dalla richiesta del consumatore.

 

Modalità di fruizione della garanzia

Entro due mesi dalla scoperta del vizio di un prodotto coperto dalla garanzia legale di 24 mesi, il Consumatore potrà rivolgersi al Servizio Clienti Mediashopping di RTI al Numero 199.303.000 (il costo da telefono fisso è di 0,03 euro al minuto, più 0,06 euro di scatto alla risposta iva inclusa. I costi da telefono cellulare variano in funzione del gestore da cui viene effettuata la chiamata) ovvero tramite mail all’indirizzo servizioclienti@mediashopping.it o via live chat direttamente sul sito, segnalando il difetto di conformità e seguendo successivamente le istruzioni del Servizio Clienti.

Nei casi in cui l'applicazione della garanzia preveda la restituzione del prodotto, il bene dovrà essere restituito dal Consumatore, se possibile, nella confezione originale, completa in tutte le sue parti (compresi imballo ed eventuale documentazione e dotazione accessoria: manuali, cavi, ecc...); per limitare danneggiamenti alla confezione originale, raccomandiamo di inserirla in una seconda scatola; va evitata in tutti i casi l'apposizione di etichette o nastri adesivi direttamente sulla confezione originale del prodotto. Al Consumatore verrà fornito un numero di autorizzazione al rientro del prodotto (RMA) che dovrà essere indicato all’esterno dell'imballo, seguendo le indicazioni fornite direttamente nella relativa e-mail di autorizzazione.

Alcuni prodotti potrebbero avere una data di scadenza, pertanto la garanzia di cui al D.Lgs. 206/05 è  riconosciuta sino alla data di scadenza apposta sulla confezione del prodotto, e la denuncia del difetto di conformità dovrà comunque avere luogo, a pena di decadenza, entro tale data.